Xylella: arrivano i primi aiuti per l’emergenza fitosanitaria

Xylella: arrivano i primi aiuti per l’emergenza fitosanitaria
03 Mag 2015

 

E’ stato approvato il 29/04/2015 in Consiglio dei Ministri il decreto legge urgente per il rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno delle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e in particolare a favore della filiera dell’olio.

Nello specifico possiamo sottolineare il provvedimento di carattere urgente che vuole dare una prima risposta concreta alle necessità degli agricoltori e dei vivaisti danneggiati dalla diffusione del batterio Xylella fastidiosa in Puglia. Viene pertanto stabilita la deroga per l’attivazione del Fondo di solidarietà nazionale, che segue la dichiarazione di calamità. Allo stesso tempo vengono destinati i primi 11 milioni di euro per gli interventi compensativi a favore dei produttori che hanno subito danni. È la prima volta che questa norma sulle calamità naturali si applica a emergenze fitosanitarie provocate da infezioni degli organismi nocivi. La procedura prevede che la Regione interessata possa fare richiesta di stato di calamità entro 60 giorni a partire dall’adozione delle misure di contenimento o di eradicazione da parte delle competenti autorità nazionali ed europee.

Share

admin