OTTOBRE: ZUCCHE PER TUTTI I GUSTI

OTTOBRE: ZUCCHE PER TUTTI I GUSTI
05 Ott 2017

Chi l’ha detto che le zucche sono solo grandi, arancioni e rotonde? Con una visita all’azienda agricola Degano Zucche vi si aprirà un mondo, grazie all’incredibile varietà di colori, forme e dimensioni e… sapori!

Questa piccola azienda agricola si trova a Ziracco di Remanzacco e da vent’anni si è specializzata nella produzione di zucche, grazie all’iniziativa di David, che ha deciso di diversificare la produzione dell’azienda di famiglia a indirizzo cerealicolo. Ha iniziato seminando qualche pianta, sia acquistando i semi, sia utilizzando varietà locali. L’azienda non ha certificazioni, ma coltiva le sue zucche in pieno campo, senza l’utilizzo di prodotti chimici e svolgendo quasi tutte le operazioni colturali a mano. Il periodo di attività dell’azienda va da maggio, quando avviene la semina, a fine ottobre, mese in cui si conclude la raccolta.

La passione per queste orticole ha fatto sì che il numero di specie coltivate crescesse di anno in anno: attualmente, oltre alle zucche tipiche di Halloween, l’azienda produce dieci varietà di zucche mangerecce e ben centocinquanta varietà di zucche decorative ed ornamentali. Di conseguenza la clientela di Degano Zucche è molto variegata: è costituita non solo ristoranti, trattorie, buffet e catering, ma anche da garden, fioristi e negozi, che usano i vari tipi di zucche ornamentali per creare decorazioni e centrotavola o per allestire vetrine. E non mancano anche idee per la decorazione di tavole per matrimoni ed altre cerimonie con le originalissime zucchette bianche.

L’azienda è aperta al pubblico per la vendita diretta nel periodo che va dal 25 agosto al 31 ottobre. Per seguire l’attività di David e magari accordarvi per una visita in azienda, visitate il sito www.deganozucche.it, in cui troverete anche una ricca sezione dedicata alle ricette, e la sua pagina facebook Degano Zucche. Oppure potete andate a trovarlo visitando una delle varie Feste della zucca che si terranno in regione in questo periodo: a Cividale del Friuli domenica 8 ottobre, a Terzo d’Aquileia il weekend del 14-15 ottobre e a Venzone il weekend del 21-22 ottobre.

Per concludere, eccovi la ricetta della vellutata di zucca Violina, rivisitata grazie all’aggiunta delle lenticchie rosse e di un tocco speziato, che le donano un profumo ed un sapore davvero unici.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di polpa di zucca Violina pulita
  • 200 g di lenticchie rosse decorticate
  • 1 scalogno
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 3 fettine di zenzero fresco
  • Curcuma q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento:

Portate ad ebollizione il brodo vegetale e aggiungetevi le fettine di zenzero, lasciandole in infusione. Tagliate la zucca a dadini e tritate finemente lo scalogno. Mettetelo in una casseruola con l’olio e lasciatelo stufare. Aggiungete la zucca, qualche mestolo di brodo caldo e la curcuma. Appena la zucca comincia ad ammorbidirsi, unite le lenticchie ed il rimanente brodo. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per un quarto d’ora circa, mescolando di tanto in tanto. Togliete il coperchio e lasciate addensare la minestra per altri dieci minuti. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Servite la vellutata ben calda, con un filo d’olio a crudo e, a piacere, dei crostini di pane.

Buon appetito! 🙂

Foto e testo a cura di Maria Ida Turello

Share

admin
admin