ORTI DEI PATRIARCHI. Gli ortaggi della provincia di Udine raccontano la loro storia tra passato, presente e futuro

ORTI DEI PATRIARCHI. Gli ortaggi della provincia di Udine raccontano la loro storia tra passato, presente e futuro
18 Dic 2016

logo-orti-dei-patriarchi

Il progetto

Orti dei Patriarchi è un’iniziativa che intende valorizzare i prodotti orticoli coltivati in provincia di Udine, nelle undici zone (denominate “terre”) dove nell’antichità governarono i Patriarchi: Terre di Aquileia, Rosazzo, Cividale, Tarcento, Moggio e Monte Lussari, Zuglio, Gemona, Udine, San Daniele, Codroipo, Marano.
Orti dei Patriarchi nasce grazie al sostegno della Provincia di Udine e si lega al già esistente progetto Terra dei Patriarchi, avviato nel 2011 con l’intento di promuovere le tipicità e le ricchezze del territorio in tutti i suoi aspetti, diventando l’elemento centrale della strategia di promozione turistica, economica e culturale della nostra Provincia.
Nell’ideazione del nome si è scelto, quindi, di mantenere il richiamo alle vicende storiche del Friuli, per rimarcare l’indissolubile legame esistente tra i prodotti agricoli ed il loro territorio di origine.

Gli obiettivi

Il progetto mira alla creazione di una connessione tra i prodotti orticoli e le loro zone di coltivazione attraverso la creazione e la promozione di un marchio.
Orti dei Patriarchi è, dunque, un marchio collettivo e come tale rappresenta un segno distintivo che svolge la funzione di garantire particolari caratteristiche dei prodotti e di contraddistinguerli per la loro specifica provenienza, natura e qualità.
Le azioni per lo sviluppo del progetto

L’obiettivo principale del progetto in questa prima fase è la creazione di una rete di produttori orticoli, che potranno godere di una maggiore visibilità dal punto di vista commerciale attraverso l’adesione al marchio, rappresentando una garanzia per il consumatore, nonché un importante strumento di conoscenza non solo per la singola azienda, ma anche per il territorio.
La fase successiva prevede poi la diffusione e la promozione del marchio Orti dei Patriarchi per far conoscere anche ai turisti che visitano la Regione le pregiate produzioni locali, contestualmente al nostro patrimonio storico e culturale. Il progetto riguarda, quindi, la promozione di un turismo slow, che sia in grado di accompagnare i visitatori alla scoperta del territorio, passando anche per l’ambito rurale ed i prodotti agroalimentari delle varie zone. E’ prevista, infatti, l’organizzazione di numerose iniziative, attraverso le quali coinvolgere i turisti per far sì che non siano interessati semplicemente all’acquisto del prodotto, ma anche e soprattutto a vivere esperienze uniche a contatto con le realtà agricole del territorio: raccontare la storia dei prodotti, far conoscere l’intera filiera agroalimentare, organizzare visite guidate presso le aziende, degustazioni, corsi di cucina ed analisi sensoriale, abbinamento delle pietanze con i vini della zona, ecc.
Naturalmente è prevista un’ampia promozione del marchio per favorire non solo la commercializzazione degli ortaggi da parte delle aziende agricole e dei negozi, ma anche presso ristoranti della zona e manifestazioni enogastronomiche locali, completando così la già ricca offerta turistica della nostra Regione.

Per avere maggiori informazioni:

Agro Forum Iulii Soc. Coop.
333 9667597 (scrivete un sms, verrete ricontattati quanto prima)

Oppure scrivete a

agroforumiulii@gmail.com

Progetto realizzato con il contributo

Terra dei Patriarchi

Share

admin
admin