Perché limitare l’uso del Junke food

Perché limitare l’uso del Junke food
28 Apr 2015

L’espressione junke food tradotto in italiano significa cibo spazzatura ovvero una tipologia di cibo non salutare a causa del suo basso valore nutrizionale e dall’elevato contenuto dii grassi o zuccheri.

Si è visto come il junke food provochi una vera e propria dipendenza modificando il cervello a tal punto che smettere di mangiarlo può scatenare i sintomi della depressione. A dimostrarlo è uno studio pubblicato dai ricercatori dall’Università di Montreal (Canada) sull’ International Journal of Obesity, secondo cui topi alimentati con una dieta ricca di grassi hanno a che fare con una sindrome d’astinenza nel momento in cui ne vengono privati.

Secondo i risultati di questo studio togliere dalla dieta questi cibi ricchi di grassi, zuccheri e sale “causa sintomi di astinenza e una maggiore sensibilità alle situazioni stressanti” perché il loro consumo altera i livelli di molecole associate alla depressione. Questo fenomeno instaura un circolo vizioso di alimentazione scorretta ed è il motivo per cui è così difficile rinunciarci.

Questi risultati non fanno altro che confermare come una sana alimentazione contribuisca, non solo alla salute del corpo, ma soprattutto a quella della mente. Se è vero che siamo quel che mangiamo, gli spunti di riflessione che possiamo trarne, sono davvero molti.

 

Share

admin
admin